RICERCA

  • Img
    ADRIANO CASTALDINI

    Vexations: Soliloquy

    Estratto dal documentario Vexations: Soliloquy, proiettato in anteprima al Teatro Miela di Trieste il 16 maggio 2017. Il documentario riguarda la prima interpretazione assoluta dell’integrale solistica di Vexations di Satie per pianoforte e live-electronics di Adriano Castaldini: nel settembre 2016, in occasione delle tre giornate del festival scientifico-tecnologico Trieste Next, il pianista e artista multimediale Adriano Castaldini ha eseguito da solo e all'aperto l'integrale di Vexations introducendo una novità assoluta nella storia dell'interpretazione del brano, rendendo "udibili" le vessazioni psicofisiche in quanto collegate in tempo reale all'elaborazione elettronica del suono del pianoforte: durante l'esecuzione, il pianista indossava un sistema sensoristico (EEG, EMG, GSR e temperatura) i cui dati, anziché limitarsi a semplice feedback, venivano elaborati in tempo reale da un software (sviluppato dallo stesso Castaldini) per diventare valori di controllo ed elaborazione del suono del pianoforte (microfonato ed amplificato).